AI BULLS NON RIESCE L’IMPRESA IN QUEL DI RIMINI

Tornano a casa con l’amaro in bocca i BULLS Rescaldina sabato 29 agosto dopo aver giocato il triangolare contro Wild Pitch Verona e Unione Fermana ( Montegranaro ) in quel di Villa Verucchio ( RN ) valido per l’accesso alla fase finale dei play-off per la promozione in ISL.

Dopo un avvio di giornata spumeggiante ai danni delle veronesi del Wild Pitch i BULLS hanno affrontato la compagine dell’Unione Fermana ma hanno dovuto subire un pesante stop alla loro corsa verso i play-off.

La prima gara si è conclusa sul punteggio di 12 – 0 al 5° inning e ha visto le ragazze del Presidente Locati dominare in attacco – 12 valide realizzate per loro – ma soprattutto giocare in difesa senza commettere errori, controllando perfettamente l’attacco avversario. Buona la prova del collettivo, guidato da Beatrice Zappa in pedana, ricevuta da Chiara Ambrosi, rilevata poi alla 5^ ripresa da Bianca Messina.

Il secondo incontro invece ha visto dominare l’Unione Fermana che ha impostato subito la gara sull’aggressività in fase offensiva.
Il primo attacco ha letteralmente travolto le ragazze rescaldinesi che hanno subito tre valide e commesso tre errori dai quali non si sono più riprese.
In salita sul punteggio dello 0 – 3 a sfavore di Rescaldina, la gara poi è stata dominata dalla buona prestazione delle lanciatrici – per l’Unione Fermana Luana Luconi e Emma Fagioli, per i BULLS Alice Albé . La pedana marchigiana, in particolare, ha neutralizzato le mazze rescaldinesi ( 0 battute valide ) e approfittato anche di qualche circostanza fortunata per chiudere l’incontro a suo favore.

Vittoria meritata per la Fermana e sicuramente un po’ di amaro in bocca per i BULLS che non sono riusciti a centrare il primo obiettivo della stagione.
Lo sguardo va però subito ai concentramenti di Coppa Italia di Serie A2 che impegneranno le ragazze del manager Lilly Rossetti a partire dal week-end del 12 – 13 settembre con i primi due incontri opposti a Dolomiti Bolzano e Villazzano ( TN ). Sede del primo concentramento sarà proprio il campo di Trento.

+Copia link

0 Responses to “​AI BULLS NON RIESCE L’IMPRESA IN QUEL DI RIMINI”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti